Fuori casa

con
Antonio D’Ausilio
di
Federico Andreotti e Antonio D’Ausilio
regia di Federico Andreotti

Quando Antonio D’Ausilio dice ai suoi che se ne vuole andare di casa e lasciare la sua adoratissima Napoli, la madre è sorpresa proprio: “Antonio, così all’improvviso, mi sembra tutto così prematuro… tu sei così giovane, tieni appena 36 anni.”
Solo il padre accoglie la notizia con grande calore: “Tonino stai tranquillo le cose cambieranno”. Ed è di parola perché la prima cosa che cambia è la serratura di casa.

Dopo una breve convivenza romana alla Friends, Antonio si trasferisce a Milano dove in ogni modo cerca di integrarsi, scontrandosi con i pregiudizi del nord, ma anche con i pregiudizi dei meridionali che al nord vivono da tempo. Qui stabilisce un record eccezionale: è l’unico napoletano che appena trasferito a Milano si fa rubare il portafoglio. Anche il carabiniere a cui fa la denuncia non gli crede: “Ma come, un napoletano si fa rubare il portafoglio a Milano? E’ impossibile. E’ come se Arsenio Lupin si fa rubare in casa dai testimoni di Geova… Ma è proprio sicuro che i malviventi non l’abbiano già seguita da Napoli?”.

Ma è durante i lavori di ristrutturazione che si accorge che è molto più facile integrarsi a Milano che trovare un vero milanese. Milano è aperta, multietnica e secondo alcuni suoi amici milanesi persino pericolosa. “Io mi sforzo di essere terrorizzato ma secondo me si capisce che vengo da Napoli. Anzi, quando l’interlocutore lo intuisce è come se mi dicesse: senti io più di così non riesco a terrorizzarti”.

Fuori casa è la storia di chi si deve confrontare con una barriera linguistica, sociale, culturale; anche all’interno della sua stessa famiglia.

Siamo l’Italia non solo dei cento comuni, ma anche dei mille palazzi. Divisa, quartiere per quartiere, casa per casa, stanza per stanza. Ed è durante la cena di Natale, che raccoglie una famiglia ormai sparsa per il mondo, che Antonio D’Ausilio ci mostra come noi italiani non siamo divisi solo tra nord e sud, ma anche dentro noi stessi.

Produzione Bananas srl